Periplo Peloponneso

Circumnavigazione del Peloponneso, l’Isola di Creta in kayak. La più selvaggia e ventosa delle isole greche. 

Un’altra avventura nei mari della Grecia…
Giacomo Della Gatta e Salvatore Bartoli hanno affrontato le 550 miglia nautiche (oltre 1000 km) della costa di questa “isola voluta dall’uomo”.
Grazie al Canale di Corinto (completato nel lontano 1893) è infatti possibile compierne la circumnavigazione.

Diversi i punti di assoluto interesse:
• Capo Maleas, considerato dai velisti una sorta di Capo Horn del Mediterraneo. Qui si incrociano Maestrale e Meltemi, i due venti più temuti dai naviganti del Mediterraneo.
• La Penisola del Mani, sicuramente una delle aree più selvagge della Grecia se non di tutto il Mediterraneo. Solo pochi villaggi sulla costa, quasi priva di strade. Luoghi dove il tempo sembra essersi fermato.
• Capo Tenaro (o Matapan) con i suoi incredibili strapiombi sul mare. Lungo tratto di costa esposto ai venti, con pochissimi ridossi.
• Il Ponte Rio-Antirio, che domina l’ingresso del Golfo di Corinto. Navigare sotto questa incredibile opera di ingegneria che solo da pochi anni collega il continente al Peloponneso nei pressi di Patrasso.
• Il Canale di Corinto, solo dopo aver ottenuto l’autorizzazione dalla Torre di Controllo di Isthmia è stato possibile intraprendere l’indescrivibile esperienza di pagaiare per oltre 6 km tra le altissime pareti di arenaria che sembrano precipitare in ogni momento. Il massimo dell’emozione proprio durante gli ultimi sforzi…

Ogni giorno ha riservato emozioni di ogni tipo. Nel Diario di Bordo il resoconto più dettagliato.

L’obiettivo del viaggio è stato raggiunto: navigare lungo la costa vivendo in pieno contatto con la natura, facendo campeggio nautico, in autosufficenzae e senza appoggio logistico. I kayak, oltre all’equipaggiamento stivato nei gavoni stagni, erano dotati di un mini dissalatore e di pannelli solari per l’alimentazione di GPS, VHF, etc.
Il carico dei kayak è stato ottimizzato al massimo per consentire una navigazione più veloce.

Scheda sintetica viaggio:
• 550 Miglia nautiche percorse (circa 1000 km)
• 24 Giorni di viaggio (di cui 1 fermi per mare mosso)
• 45 km mediamente percorsi
• 40 kg di carico per ogni kayak

Leggi il Diario di Bordo