L’idea

Dopo i primi viaggi in kayak negli anni 80 e 90, le avventure con il gruppo Giubilarca e la circumnavigazione della Sardegna in solitaria, avevo raccolto una notevole quantità di immagini e appunti di viaggio.

Credo che descrivere le esperienze vissute viaggiando sia il metodo migliore per divulgare la conoscenza del kayak da mare e del suo mondo.
Condividere le immagini per far rivivere i momenti della navigazione. Anche quando questa avveniva senza l’ausilio di GPS o telefoni cellulari e vedere un kayak in acqua era un evento più che raro. Gli strumenti disponibili erano solo carta, bussola e barometro…

Il resto lo hanno fatto i diversi incontri con conoscitori del mare come Egidio Trainito, Folco Quilici, Agostino Tomasello, Alberto Dolfino, Kathrine Swedeshi, solo per citarne alcuni.
Biologi marini, scrittori, fotografi e viaggiatori di fama internazionale che, venendo a conoscenza di questo modo di viaggiare, rimanevano puntualmente stupiti ed esaltati allo stesso tempo nel sapere che si poteva ancora vivere il mare in un modo così naturale, forse un pò estremo ma quasi primordiale…
Da qui alla creazione di Kayakextreme.net e Kayakexplorer.com il passo è stato breve.

Benvenuto e buona navigazione…
Giacomo Della Gatta